lunedì 11 ottobre 2010

Viaggio in Calabria

- Dove sono i ruderi del vecchio paese?
- Signori, qui è tutto un rudere!
Così ci rispondevano gli abitanti dei paesi, nell'Aspromonte calabrese.
Eravamo in tre, io, Mirella Gazzotti e Antonella Tarpino.
Sono stati giorni intensi e magici, immersi nella Calabria al punto da non riuscire a sostare neanche per un panino, fra mappe che mancavano, strade dimenticate, che portavano a luoghi a loro volta dimenticati dal tempo, cristallizzati nell'attesa, specchio dei luoghi abitati e non più belli.
E' davvero uno strano mondo, quello della Calabria, impregnato di vite parallele, doppie come doppi sono i paesi, la versione abitata e quella abbandonata. E poi il paradosso dei luoghi abitati, pieni di non finito, quasi come se idealmente si ricongiungessero alla precarietà del vivere.






Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento